venerdì 27 luglio 2012

Cheesecake Amarena e cioccolato


Questa è una cheesecake molto seducente…è composta da una base di biscotto semplice, da un ripieno  magicamente leggero pieno  di pezzettini di cioccolato e amarena e incredibilmente “addictive”.  Il ripieno è talmente buono che l’avrei mangiato  volentieri direttamente dalla ciotola!
Per fare una cosa diversa ho deciso di non fare la solita cheesecake rotonda ma di forma rettangolare a mo di plumcake…molto apprezzata dai miei ospiti!
In alternativa, si può preparare in “monoporzione”.

Ingredienti
per la base:
200gr di biscotti tipo oro saiwa oppure digestive
120gr di burro liquido
1 cucchiaio di zucchero

Ripieno:
100gr di amarene  “Toschi”  tagliate finemente
2 cucchiai di succo di limone
1 cucchiaio di maizena + 2 cucchiai di acqua fredda
150gr di cioccolato fondente sminuzzato finemente
300gr di formaggio cremoso tipo ‘filadelfia’
60gr di zucchero a velo
1 cucchiaino di vaniglia
250ml di panna fresca montata

Per la base:
accendere il forno a 160°. Ungere una teglia da plumcake. Ricoprire con la carta da forno lasciando la carta fuori dal bordo in modo da facilitare l’estrazione del cheesecake una volta raffreddato. 



Ridurre i biscotti in polvere, aggiungere il burro liquido e lo zucchero e mischiare bene. Usando le mani, mettere il mix nella teglia in modo da formare la crosta e premere bene. Infornare per circa 15-20 minuti e far raffreddare.









Mettere le amarene (con un po’ dello sciroppo) e il succo di limone in un pentolino a fuoco basso. 












Aggiungere la maizena e l’acqua fino a che il composto inizia a intensificarsi; mettere da parte e lasciar raffreddare.
Montare la panna


 
Preparare il ripieno: mettere il formaggio cremoso, lo zucchero a velo e la vaniglia in una ciotola e mescolare con lo sbattitore  a velocità alta. Con lo sbattitore a bassa velocità aggiungere i pezzettini di cioccolato e amalgamare il mix di amarene; infine aggiungere la panna montata. 


Versare il composto sulla crosta di biscotto raffreddata e refrigerare per almeno 3 ore (o meglio una notte).
Per servire: togliere la cheesecake dalla teglia aiutandovi con la carta fuoriuscita dai lati. Per far sembrare il dolce più ordinato, potete passare un coltello sotto l’acqua calda e tagliare una fettina sottile dai quattro lati. 






Per decorare  potete mettere un po’ di ciliegie fresche in fila.

3 commenti:

  1. sembra davvero ottimo e con philadelphia è ancora più buona :)

    RispondiElimina
  2. Ciao!
    Davvero stuzzicante.. Ho scoperto il tuo blog per caso, cercando ricette con la crema di marshmellow... E beh, da oggi hai una follower in più!
    Complimenti per il tuo lavoro!

    RispondiElimina
  3. Che buona questa cheesecake e che meraviglia le tue foto! Mi aggiungo ai tuoi sostenitori. Se ti va, vienimi a trovare su http://www.dillo-cucinando.blogspot.it/
    Ciao
    Barbara

    RispondiElimina